PROSSIMI EVENTI

Al prossimo cinetalk raccontiamo le incredibili storie vere di due educatrici con ricchi spunti creativi per tutti i vari educatori (Nonni, zii, genitori ed insegnanti):

-         (nel Film): la professoressa, scrittrice ed attivista americana vivente Erin Gruwell

-         (nella Conferenza introduttiva): la maestra, scienziata e filosofa Maria Montessori (1870 – 1952)

 

IL METODO GRUWELL

 

-         Long Beach, California. Erin Gruwell, giovane professoressa esordiente di letteratura inglese (la vincitrice di due Premi Oscar Hilary Swank) viene assegnata ad una classe di un’high school ove regna un clima d’odio.

-         Scontrandosi sia con la preside (il Premio BAFTA Imelda Staunton, “Il Segreto di Vera Drake”), che sottovaluta gli alunni, sia con il padre ed il compagno convivente (un giovanissimo Patrick Dempsey), che la ritengono sprecata, Miss Gruwell non solo crea tutta una serie d’iniziative in piena autonomia rispetto al programma, ma un bel giorno trova un metodo ingegnoso molto semplice eppure fenomenale che si rivelerà potentissimo nell’abbattere i reciproci pregiudizî negativi fra etnie e, una volta risolta la questione, far diventare i ragazzi finalmente sé stessi.

-         Un film profondo e commovente, la storia vera di quest’insegnante americana che ha poi pubblicato un libro, The Freedom Writers Diaries (1999) e creato una Fondazione. “Freedom Writers appartiene alla categoria dei misteri della distribuzione italiana. Non si capisce cioè perché non sia passato in sala ma sia stato relegato nelle uscite in dvd. È infatti un film dotato di un buon ritmo capace di far riflettere senza annoiare (…) La Swank è assolutamente credibile” (mymovies.it)

-         La protagonista, vincitrice anche di due Premi Golden Globe, ne è anche produttrice esecutiva e l’abbiamo apprezzata nei commoventi film “Boys don’t cry” e “Qualcosa di buono” (quest’ultimo visto in Casa dei Diritti alla terza edizione del nostro cinetalk).

-         Nel film compare anche la figura della Giusta fra le Nazioni Miep Gies (il Premio Emmy Pat Carroll), signora olandese che tenne ben nascosta Anne Frank nella soffitta di Amsterdam.

 

IL METODO MONTESSORI per TUTTI

Lele Jandon, filosofo di formazione, Vi racconta un’altra commovente storia vera di grande ispirazione creativa, di un’altra grande educatrice, la prestigiosa ricercatrice e fondatrice di scuole Maria Montessori, di cui ci illustrerà:

-         il Metodo pedagogico per tutti i vari educatori;

-         la sua antropologia, l’ispirazione cristiana e teosofica, e gli attacchi, da parte di settori della chiesa (vedremo quali) che spiegano come mai ci siano così poche scuole proprio nel suo Paese natale.

-         come Parte Pratica, l’illustrazione di vari giuochi intelligenti (anche per tutta la Famiglia) all’aperto, anche in città!

-         Interventi del Pubblico, Vostre testimonianze e commenti e dopo potrete restare tranquillamente nella Hall dell’albergo, che si trova appena fuori dalla fermata del metrò Porta Venezia, comodissimo, e dove si terrà anche il successivo cinetalk, “Gli Armeni: Creatori di Bellezza”, venerdì 5 aprile, con un docufilm di nostra produzione girato a Fresno (California).

 





Il Cinema e i Diritti, è disponibile per Speciali "Cinetalk" con gli studenti delle Scuole Superiori sul Cyberbullismo e sui vari pericoli e abusi di Internet.