Il CineTalk di Lele Jandon

Molto Più che Grandi Film: Ospiti Internazionali, Nostri Approfondimenti & DocuFilm, Dolce Intermezzo

Domenica 25 febbraio 2018

ore 16.30 Libreria Gruppo Anima Galleria Unione, 1 Milano

L’ATTUALITÁ della MAIEUTICA

prima del SOCRATE di ROSSELLINI

In un’epoca di grave confusione etica, di crisi educativa e di cultura politica, è urgente riscoprire una delle irrinunciabili radici della nostra cultura occidentale: lo spirito critico ed il fecondo metodo di ricerca ed educativo vivavoce e vis-à-vis di Socrate, filosofo vissuto 2500 anni fa nell’antica Atene eppure di strabiliante attualità!

Ve lo racconta, in una brillante conferenza illustrata, Lele Jandon, laureatosi con Lode all’Università di Padova e “Vita-Salute” del San Raffaele proprio con due tesi di ricerca sulla cultura greca, che studia sin dal liceo classico.

Indicato dalla Pizia, la sacerdotessa dell’Oracolo del dio Apollo a Delfi, come il più saggio fra tutti gli umani della sua epoca, Socrate non lasciò nulla di scritto: come Gesù di Nazaret. Ma restano vivi il suo metodo, il suo contributo alla logica ed il suo concetto di coscienza (psyché) splendidamente illustrati dal suo allievo Platone: fare filosofia altro non è che un ritornare sui problemi tematizzati proprio dai Dialoghi di questo super testimone e scrittore.

Proponendosi come angelo custode di Atene, invitava i vari concittadini a fornire una rigorosa definizione dei concetti dei propri valori su cui costruire argomentazioni e discorsi coerenti: chi è il buon leader politico? Chi è il vero amico? chi è il vero amore? Che cos’è il coraggio? Prima del film “Socrate” di Roberto Rossellini (con Jean Sylvère e le musiche del David di Donatello Mario Nascimbene), illustreremo in maniera coinvolgente anche per i giovanissimi come funziona la maieutica con cui l’Ateniese educava proprio la gioventù, un’arte ancora preziosa sia nell’educazione liberale sia in psicanalisi. Vi mostreremo le intuizioni geniali di Socrate a livello di psicologia umana e di fisica (confermate da recentissimi studii scientifici) ma anche i suoi limiti, come il paradosso socratico e la critica che ne farà Aristotele (con degli esempi tratti da cronache recenti per meglio comprendere i termini della questione).

Il tutto, dopo una necessaria introduzione sugli dèi Apollo e Diòniso, sul sistema democratico ateniese (in particolare l’Età di Pericle) e sullo svolgimento dei processi giudiziari.

Col suo consueto stile semplice, Lele Jandon Vi parlerà altresì della personalità straordinaria di Socrate, della sua omoaffettività e della sua etica professionale.

Dolce intermezzo compreso nel prezzo fra la conferenza ed il film. Puntualità. Prenotazione molto gradita. Evento sponsorizzato da Carmignac Gestion.

http://www.libreriagruppoanima.it/calendario/

http://www.libreriagruppoanima.it/eventi/proiezion...


play